Comunicato Stampa ANCI – Portale Web Poste Italiane dedicato ai Piccoli Comuni

Comunicato Stampa ANCI (http://www.anci.it/castelli-concreto-impegno-poste-e-anci-per-comuni-e-territori/) relativo alla recente creazione da parte di Poste Italiane di un Portale Web dedicato ai Piccoli Comuni (https://www.posteitaliane.it/piccoli-comuni)che fa seguito agli impegni assunti da Poste nella Giornata incontro con i Comuni tenuta a Roma il 26 novembre 2018, contenente le dichiarazioni del Coordinatore Nazionale ANCI Piccoli Comuni, Massimo Castelli

16 aprile 2019 di Federica Demaria

Piccoli Comuni

Massimo Castelli: “Concreto impegno Poste e Anci per Comuni e territori. E’ un’eccellente notizia”

“Un’eccellente notizia che Anci e la Consulta nazionale dei piccoli Comuni salutano con favore, perché va verso la concretizzazione, in tempi ottimali, dell’impegno preso da Poste lo scorso novembre a Roma”. Così Massimo Castelli, coordinatore nazionale Anci dei piccoli Comuni, commenta il nuovo portale web di Poste Italiane dedicato ai piccoli Comuni.
“Il fatto che un’azienda importante come Poste si stia impegnando a valorizzare il servizio postale nei piccoli Enti è il segno tangibile anche di quanto creda nella piccole realtà come volano dello sviluppo del Paese, come da sempre sostiene Anci. Abbiamo lavorato in modo serrato con Poste, mettendoci tutta la conoscenza del territorio e rappresentandone bisogni e necessità, elementi di cui le Poste stanno facendo tesoro” aggiunge Castelli, che auspica una sempre maggiore sinergia per connettere i territori anche grazie alla fibra e alle nuove tecnologie.

Il sito dedicato ai piccoli Comuni aggiorna in tempo reale gli obiettivi del programma in corso di realizzazione nelle migliaia di Comuni con meno di 5.000 abitanti. “Siamo fiduciosi – conclude Castelli – che il rapporto di collaborazione con Poste sarà sempre più dinamico. Da parte nostra continuiamo a dare ogni supporto perché venga salvaguardato un servizio che è ritenuto a ragione indispensabile, un presidio dello Stato per la gran parte del Paese”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi