EMERGENZA INCENDI, MARCELLO MANNA: ABBIAMO BISOGNO DI RISPOSTE CONCRETE DAL GOVERNO ENTRO UN MESE

IL PRESIDENTE DELL’ANCI RIESCE A STRAPPARE L’IMPEGNO AL MINISTRO PATUANELLI

È stato molto partecipato l’incontro di questa mattina con il ministro Patuanelli, il viceministro Todde e la sottosegretaria Nesci. Incontro che abbiamo voluto e sollecitato con forza come Anci. C’è stata grande attenzione da parte del ministro e a lui va il nostro ringraziamento. Intere popolazioni sono state interessate dagli incendi, con vittime e danni consistenti, colpite soprattutto aziende agricole e le aziende a conduzione familiare. I sindaci questa mattina hanno rappresentato le esigenze del territorio mettendo in evidenza i danni che gli incendi hanno provocato. Va ricostruito un patrimonio boschivo dell’Aspromonte gravemente danneggiato. Come sindaci siamo stati chiamati ad intervenire nelle emergenze. E ci siamo trovati a sostituire anche a chi avrebbe dovuto intervenire in prima battuta. E’ necessario pensare oggi ad una prevenzione concreta. Le comunità colpite hanno necessità di vedere affianco il Governo, il ministro e tutte le forze dello Stato. E devo dire che questa mattina un segnale importante è stato dato con la presenza del ministro. Al ministro Patuanelli abbiamo chiesto un altro incontro operativo nelle prossime settimane per quanto riguarda i ristori da dare alle aziende colpite ,anche perché, abbiamo bisogno di impegni che vengano mantenuti nel giro di un mese. Non possiamo più aspettare. Il ministro nel suo intervento non solo ha accettato la richiesta di noi sindaci, ma nello stesso tempo ha annunciato che giovedì il consiglio dei ministri si occuperà dell’emergenza incendi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi