Appello Sindaci

3628 firme raccolte in pochi giorni.
Sono le firme dei sindaci di Comuni grandi e piccoli, del Sud e del Nord, di ogni orientamento politico, e di ogni angolo del Paese che, dopo la condanna di Chiara Appendino hanno sottoscritto un appello (bit.ly/Anci-Appello) proposto dal presidente Antonio Decaro: chiedono al parlamento la revisione del testo unico degli enti locali.

“Non pretendiamo immunità o impunità, non dubitiamo del lavoro dei magistrati, rispettiamo il dolore dei parenti delle vittime di piazza San Carlo a Torino. Ma domandiamo: possono i sindaci rispondere personalmente e penalmente di valutazioni non ascrivibili alle loro competenze? Possono essere condannati per aver fatto il loro lavoro?”


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi