ANCI Calabria – 10 ott. 2021 – Il Presidente Marcello Manna sulla triste vicenda che ha riguardato la sede della CGIL.

“Piena solidarietà alla CGIL, per il vile atto subito ieri, da parte di Anci Calabria.
In un periodo in cui è opportuno tornare a sottolineare i valori costituzionali e il valore della nostra memoria storica, abbiamo scelto di schierarci nel solco dei valori antifascisti che da sempre caratterizzano la nostra terra.
La costituzione della Repubblica italiana ha le sue fondamenta nei valori di libertà, di democrazia, di eguaglianza, di pace, di giustizia sociale, di rispetto di ogni diritto umano aldilà di ogni diversità: sono questi i valori, propugnati dalla resistenza antifascista nei quali riconoscersi perché credere in questi valori significa condividere la storia democratica del nostro Paese.
Assistiamo purtroppo oggi al diffondersi di idee e comportamenti ispirati a sentimenti antidemocratici, all’odio razziale, all’antisemitismo. Per questo riteniamo soprattutto le istituzioni debbano impegnarsi con azioni concrete a mantenere vivo, specialmente tra le giovani generazioni, lo spirito della resistenza in opposizione ai nuovi fascismi e all’intolleranza razziale”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi